Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per raccogliere dati statistici sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Visto Affari Australia (e-Visitor, ETA, Visitor Visa)

i cittadini italiani possono richiedere il visto prima della partenza attraverso la procedura on-line, un'agenzia di viaggi o il Consolato di Berlino


  • Durata: 3/6/12 mesi - Ingressi: multiplo



  • Durata: 3/6/12 mesi - Ingressi: multiplo


Visto Australia: lo chiedi e lo ricevi via mail

Chiedi il visto online Prepari i documenti Ricevi il visto via e-mail

Visto Australia e-Visa: 20 euro

Con Ufficiovisti.it puoi richiedere via e-mail il visto per l'Australia e riceverlo via e-mail in pochi giorni senza preoccuparti per la compilazione della richiesta. Controlleremo prima i documenti, compileremo i moduli di richiesta del visto e li inoltreremo all'Immigrazione australiana. Non appena il visto sarà pronto lo invieremo via mail. Compila il modulo di richiesta informazioni per ricevere un preventivo per il visto Australia per affari.

chiedi informazioni

 

Come ottenere il visto per l'Australia

I cittadini italiani che si recano in Australia per affari possono richiedere tre tipologie differenti di visto australiano: l'e-visitor (subclass 651), l'Eta (subclass 601) e il visto affari (Visitor visa - subclass 600). In ogni caso è necessario avere un passaporto elettronico poichè tutti i visti sono elettronici e non vengono apposti timbri né etichette. 

 

E-visitor (12 mesi, multingresso, massimo tre mesi di pernenza continuativa):

I cittadini italiani che si recano in Australia per meno di tre mesi continuativi per affari possono richiedere un visto, denominato eVisitor, gratuitamente seguendo la procedura on-line. Il visto ha la durata complessiva di un anno, nell'arco del quale è possibile entrare più volte in Australia (senza mai superare i tre mesi di permanenza continuativa). L'e-visitor non può essere rinnovato e va richiesto mentre ci si trova al di fuori del territorio australiano.

Se si rientra nei requisiti richiesti è certamente il modo più facile per richiedere un visto per l'Australia e pianificare un viaggio.

Requisiti per richiedere l'e-visitor:

  • Possedere un passaporto rilasciato da uno dei paesi dell’Unione Europea o da Andorra, Islanda, Liechtenstein, Monaco, Norvegia, San Marino, Svizzera o Città del Vaticano.
  • Non essere affetti da tubercolosi
  • Non aver subito alcuna condanna penale con pena o pene per un periodo complessivo pari o superiore a 12 mesi (scontata/e o meno) al momento del viaggio verso l’Australia e all’ingresso nel Paese.
  • Durante il soggiorno non è consentito lavorare
  • Durante il soggiorno non è possibile seguire corsi di studio o formazione per un periodo superiore a tre mesi.

 

Eta (12 mesi, multingresso, massimo tre mesi di pernenza continuativa):

L’ETA è simile al visto eVisitor. Entrambi consentono infatti di soggiornare in Australia per un periodo fino a tre mesi per ogni ingresso per affari, ed è valido per un anno dal momento del primo ingresso. La differenza principale tra i due tipi di visto riguarda la sede presso la quale presentare la richiesta. Infatti è possibile richiedere l'ETA solo attraverso le agenzie di viaggio o le compagnie aeree. L'ETA non può essere rinnovato e va richiesto mentre ci si trova al di fuori del territorio australiano.

I requisiti per richiedere l'ETA:

  • Possedere un passaporto di Andorra, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Liechtenstein, Lussemburgo, Malta, Monaco, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Repubblica di San Marino, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito e Città del Vaticano
  • Non essere affetti da tubercolosi
  • Non aver subito alcuna condanna penale con pena o pene per un periodo complessivo pari o superiore a 12 mesi (scontata/e o meno) al momento del viaggio verso l’Australia e all’ingresso nel Paese.
  • Durante il soggiorno non è consentito lavorare
  • Durante il soggiorno non è possibile seguire corsi di studio o formazione per un periodo superiore a tre mesi

 

Visitor Visa (3 mesi, 6 mesi o 12 mesi, anche continuativi, multingresso)

Il Visitor Visa, è quello che permette una maggiore libertà nella pianificazione di un viaggio in Australia. Le differenze con le altre tipologie di visto sono essenzialmente tre: la durata (viene rilasciato per 3, 6 e 12 mesi anche consecutivi), il fatto che può essere rinnovato dall'Australia (per un soggiorno massimo complessivo di 12 mesi) e che può essere richiesto anche da cittadini i cui passaporti non sono elencati tra quelli possibili per l'eVisitor e l'ETA.

Il Visitor Visa può essere richiesto on-line o presso alcuni consolati australiani all'estero (l'ambasciata in Italia non è autorizzata a rilasciare visti per cui è necessario rivolgersi all'ambasciata australiana a Berlino). A differenza degli altri visti può essere richiesto anche se ci si trova già in Australia e ha un costo.

 

Documenti Visto Australia Affari

  • Passaporto elettronico valido (lo stesso con cui si è richiesto il visto)
  • Lettera di invito di una società in Australia (potrebbe essere richiesta per il Visitor Visa)

 

Costo Visto Australia Affari

  • Costo Visto Australia eVisitor: gratuito
  • Costo Visto Australia ETA: dipende dalle commissioni dell'agenzia di viaggio o compagnia aerea
  • Costo Visto Australia Visitor Visa: 140 dollari australiani

Se non vi affidate a un'agenzia, prima di mettervi in viaggio contattate sempre il consolato competente. Ufficiovisti.com non è responsabile per eventuali informazioni non aggiornate o non corrette.