Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per raccogliere dati statistici sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Visto Affari Guinea Equatoriale

i cittadini italiani devono richiedere un visto prima della partenza


  • Durata: 30 giorni - Ingressi: 1



  • Durata: 30 giorni - Ingressi: 1


 

Come ottenere il visto per la Guinea Equatoriale

I cittadini italiani che si recano in Guinea Equatoriale per turismo, devono presentarsi di persona al Consolato della Guinea Equatoriale in Italia se è la prima volta che richiedono il visto, altrimenti possono delegare un'altra persona.

 

Documenti Visto Guinea Equatoriale Affari

  • Modulo di richiesta del visto
  • passaporto con validità minimo 3 mesi oltre la validità del visto (originale e fotocopia)
  • 2 foto
  • copia del passaporto
  • lettera d’invito dalla Guinea Equatoriale specificando che la Società in Guinea sosterrà le spese di vitto e alloggio firmata dal Ministro Affari Esteri della Guinea Equatoriale
  • carichi pendenti e casellario giudiziale
  • permesso di soggiorno per cittadini non italiani
  • documenti che garantiscano di possedere i fondi necessari (ad es ultime tre buste paga, estratto conto bancario, dichiarazione dei redditi)
  • Lettera della ditta italiana in cui sia specificata l'attività e il motivo del viaggio

 

Costi visto Guinea Equatoriale

Diritti consolari visto affari Guinea Equatoriale: 100 euro

Se non vi affidate a un'agenzia, prima di mettervi in viaggio contattate sempre il consolato competente. Ufficiovisti.com non è responsabile per eventuali informazioni non aggiornate o non corrette.