Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per raccogliere dati statistici sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Visto Lavoro Australia (Temporary and Permanently Work)

i cittadini italiani devono richiedere il visto prima della partenza attraverso la procedura on-line o presso il Consolato di Berlino


  • Durata: dipende dalla durata del contratto - Ingressi: multiplo



  • Durata: dipende dalla durata del contratto - Ingressi: multiplo


 

Come ottenere il visto per l'Australia

I cittadini italiani che si recano in Australia per lavoro devono richiedere un apposito visto. I visti che il governo australiano rilascia per lavoro possono essere suddivisi in tre categorie: 

  • Visti di lavoro con uno sponsor, per cui è necessario avere già un datore di lavoro, prima della richiesta del visto, disposto a fare da sponsor. 
  • Visti di lavoro per chi vuole aprire un'attività o fare un investimento in Australia.
  • Visti di lavoro per determinate professionalità. In questo caso il richiedente presenta una richiesta di interesse e a seconda delle competenze viene rilasciato un punteggio. E' necessario ricevere un punteggio non inferiore a 60, ma le domande accettate variano di mese in mese a seconda delle richieste.

Tutte e tre queste tipologie di visti sono abbastanza difficili da ottenere, si può avere un quadro dettagliato dei tipi di visto dal sito del Governo Australiano. Potrebbe essere utile richiedere l'aiuto di un agente di immigrazione, soprattutto per le prime due categorie di visti.

In alternativa è possibile richiedere un visto studente (vedi la pagina su Student Visa) che permette di lavorare part-time durante lo svolgimento di un corso, o il Working Holiday Visa se si hanno tra i 18 e i 30 anni.

 

Documenti Visto Australia Lavoro

I documenti da presentare cambiano a seconda del tipo di visto per lavoro che si richiede. Quelli sotto elencati sono solo alcuni dei documenti che potrebbero essere richiesti. Alcuni documenti potrebbero essere superflui per certi tipi di visto.

  • copia delle pagine del passaporto con i dati anagrafici
  • una foto tessera
  • certificato di nasciita o altro certificato a discrezione delle autorità australiane
  • diplomi e attestati rilasciati da università e istituti scolastici
  • curriculum vitae
  • tessera professionale (solo se necessaria)
  • referenze dei precedenti datori di lavoro
  • certificato Ielts che testimonia che il richiedente ha una buona conoscenza della lingua inglese
  • assicurazione sanitaria
  • certificato penale di tutti i paesi in cui il richiedente ha vissuto per più di 12 mesi negli ultimi 10 anni
  • certificato di approvazione della sponsorizzazione emesso da un Centre of Excellence (è il datore di lavoro a doverlo richiedere)

 

Costo Visto Lavoro Australia

  • Costo Visto Australia studenti: tra i 280 dollari australiani e i 3670 dollari australiani

Se non vi affidate a un'agenzia, prima di mettervi in viaggio contattate sempre il consolato competente. Ufficiovisti.com non è responsabile per eventuali informazioni non aggiornate o non corrette.