Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per raccogliere dati statistici sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Visto Lavoro Cina

i cittadini italiani devono richiedere il visto cinese prima della partenza


  • Durata: variabile - Ingressi: 1 o multiTempi di rilascio: 3 gg - Tempi corriere: 6 gg



  • Durata: variabile - Ingressi: 1 o multiTempi di rilascio: 3 giorni - Tempi con corriere: 6 giorni 


Visto Cina: lo chiedi online, lo ricevi con corriere

Chiedi il visto online
Prepari i documenti Li consegni al corriere Ricevi il visto a casa

Visto Cina Online: 162 euro (127,10 di tariffe consolari, 34,90 di nostre competenze) + spedizione

Con Ufficiovisti.it puoi ottenere il visto per la Cina senza recarti in Consolato. Compila il modulo di richiesta informazioni per ricevere un preventivo per il visto Cina per lavoro.

chiedi informazioni 

 

Come ottenere il visto per la Cina

I cittadini italiani che desiderano recarsi in Cina per lavoro devono essere muniti del passaporto e del visto. il visto di lavoro per la Cina viene rilasciato a chi vi deve soggiornare perché ha un contratto di lavoro con un'azienda che si trova in Cina, anche se straniera. Il visto deve essere utilizzato nei 3 mesi successivi all'emissione e permette di entrare in Cina una sola volta. Una volta nel paese, il visto va convertito in un permesso di soggiorno temporaneo della durata del contratto di lavoro, rivolgendosi alle autorità locali e in caso sottoponendosi a una serie di esami medici.

Le domande per il visto cinese di lavoro (categoria Z) vanno inoltrate o ad uno dei Chinese Visa Application Service Center (Cvasc) di Roma e Milano, o al consolato cinese di Firenze. Alla domanda vanno allegati i documenti elencati più in basso, alcuni dei quali devono essere forniti al lavoratore dal datore di lavoro che si trova in Cina. Il consolato presso l'ambasciata di Roma e il consolato di Milano non accettano domande per visti ordinari, ma solo per quelli apposti su passaporti diplomatici e per quelli di lunga durata di Hong Kong e Macao. Coloro che presentano la domanda ad uno dei due Cvacs devono compilare il Modulo Online e l'Informativa sulla Privacy per poi stamparli e presentarli allo sportello nel momento in cui richiedono il visto.

  

Documenti Visto Cina Lavoro

  • Modulo Visto Cina compilato in tutte le sue parti, compresa la parte sul nucleo familiare, poiché non vengono accettati moduli incompleti (in alternativa il modulo può essere compilato online tramite il sito Cvacsma il modulo va comunque stampato e presentato al Centro Visti competente)
  • Modulo Centro Visti Cina sulla privacy firmato
  • Passaporto valido almeno 6 mesi con due pagine libere consecutive*
  • Fotocopia del passaporto - pagine con i dati anagrafici
  • Due foto recenti su sfondo bianco formato passaporto (mm 48x33)
  • "Invitation letter of Duly Authorised Unit” (in originale) o “Confirmation Letter of Invitation” (in originale + lettera d'invito azienda cinese in originale) rilasciata dall’ente cinese autorizzato competente**
  • Permesso di lavoro rilasciato dall'autorità cinese competente a seconda del lavoro che si svolgerà in Cina**, come ad esempio: 1) permesso di lavoro per stranieri (per lavoratori generici); 2) permesso di lavoro per esperti stranieri (per esperti, manager ecc.); 3) Lettera d'invito per attività offshore; 4) certificato di registrazione dell'ufficio di rappresentanza (per chi è a capo di un ufficio di rappresentanza di un'azienda straniera); 4) Autorizzazione per performance artistiche a scopo commerciale; ecc.
  • Lettera d'incarico (solo per chi usufruisce del servizio di visti con corriere)

*I possessori di passaporti emessi a partire da gennaio 2015 devono presentare anche il vecchio passaporto scaduto o annullato; in alternativa, possono presentare un'autocertificazione in cui si spiega perché non è stato possibile presentarlo insieme a una dichiarazione dei paesi visitati dal 01/01/2015 alla data di emissione del nuovo passaporto.

**documenti che devono essere richiesti dal datore di lavoro e inviati al lavoratore che richiede il visto

 

Costo Visto Cina per lavoro

  • costi consolari Visto Cina 1 ingresso: 127,10 euro
  • costi totali tramite Agenzia: 162 € + spedizione

Per un preventivo completo, compila il modulo di richiesta informazioni.

Se non vi affidate a un'agenzia, prima di mettervi in viaggio contattate sempre il consolato competente. Ufficiovisti.com non è responsabile per eventuali informazioni non aggiornate o non corrette.