Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per raccogliere dati statistici sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Visto Turistico Thailandia

fino a 30 giorni: non serve; fino a 60 giorni: va chiesto in ambasciata


  • Durata: 15-60gg - Ingressi: 1-2Tempi di rilascio: 4gg - Tempi corriere: 7gg



  • Durata: 15-60 giorni - Ingressi: 1-2
    Tempi rilascio: 4 giorni - Tempi con corriere: 7 giorni


Visto Thailandia: lo chiedi online, lo ricevi con corriere

Chiedi il visto online
Prepari i documenti Li consegni al corriere Ricevi il visto a casa

Visto Thailandia Online: 65 euro
(30 di tariffe consolari, 35 di nostre competenze) + spedizione

Con Ufficiovisti.it puoi ottenere il visto per la Thailandia senza recarti in Consolato. Compila il modulo di richiesta informazioni per ricevere un preventivo per il visto Thailandia per turismo.

chiedi informazioni

 

Come ottenere il visto per la Thailandia

I cittadini italiani non hanno bisogno di fare il visto turistico thailandese prima della partenza se vogliono soggiornare in Thailandia per un massimo di 30 giorni. Coloro che entrano in Thailandia presso una frontiera aeroportuale ricevono un visto da 30 giorni, mentre è da 15 giorni il visto rilasciato a coloro che vi arrivano attraverso una frontiera terrestre. L'unico documento necessario per entrare in Thailandia è il passaporto, ma le autorità di frontiera potrebbero richiedere altri documenti, come il biglietto aereo di ritorno o la prova che il visitatore straniero è in possesso di mezzi economici sufficienti a soggiornare in Thailandia.

 

Visto Thailandia 60 giorni

E' possibile ottenere visti turistici per la Thailandia con una durata di 60 giorni rivolgendosi all'Ambasciata Thailandese a Roma o al Consolato Thailandese di Milano. Il Consolato di Thailandia rilascia visti turistici della durata di 60 giorni che permettono un solo ingresso nel paese e che possono essere prolungati in loco per altri 30 giorni.

 

Documenti Visto Thailandia Turismo da 60 giorni

  • Modulo Visto Thailandia - compilato in tutte le sue parti e firmato
  • Passaporto valido almeno 6 mesi con due pagine libere consecutive
  • Copia del passaporto (pagine con foto e dati anagrafici)
  • Due foto recenti formato passaporto su sfondo bianco
  • Operativo dei voli di andata e ritorno per la Thailandia
  • Prenotazione alberghiera per l'intero soggiorno in Thailandia (solo per i cittadini dei paesi non UE)
  • Copia del permesso di soggiorno in Italia (solo per stranieri residenti in Italia)
  • Lettera d'incarico (solo per chi usufruisce del servizio di visti con corriere)

 

Costo Visto Thailandia

  • costi consolari Visto Thailandia 60 giorni con 1 ingresso: 30 euro
  • costi totali tramite UfficioVisti.it: 65 € + spedizione

Per un preventivo completo, compila il modulo di richiesta informazioni.

 

Nazionalità che possono richiedere un visto all'arrivo

Si consiglia di contattare il consolato per assicurarsi che gli accordi bilaterali tra i paesi e le esenzioni del visto non abbiano subito modifiche.

Visto all'arrivo per 30 giorni via aereo, 15 giorni via terra

Australia, Austria, Belgio, Bahrain, Brunei, Canada, Danimarca, Estonia, Filippine, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Hong Kong, Indonesia, Inghilterra, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Kuwait, Laos, Liechtenstein, Lussemburgo, Macau, Malesia, Monaco, Mongolia, Nuova Zelanda, Norvegia, Olanda, Oman, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Qatar, Russia, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti d’America, Sud Africa, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria, Vietnam

Visto all'arrivo per 15 giorni

Andorra, Arabia Saudita, Bulgaria, Bhutan, China, Cipro, Etiopia, India, Kazakhistan, Lettonia, Lituania, Maldive, Malta, Mauritius, Romania, San Marino, Taiwan, Ucraina, Uzbekistan

Visto all'arrivo per 90 giorni

Argentina, Brasile, Cile, Corea, Perù

 

Nazionalità che devono richiedere il visto di persona all'ambasciata di Roma

Afghanistan, Algeria, Bangladesh, Cameroon, Cina, Corea del Nord, Egitto, Ghana, Guinea, Guinea Equatoriale, India, Iran, Iraq, Libano, Liberia, Libia, Nepal, Nigeria, Pakistan, Palestina, Repubblica Centrafricana, Repubblica del Congo, Repubblica democratica del Congo, Sao Tome e Principe, Sierra Leone, Somalia, Sri Lanka, Sudan, Siria, Yemen e altri paesi africani (ad eccezione di Marocco e Tunisia).

Se non vi affidate a un'agenzia, prima di mettervi in viaggio contattate sempre il consolato competente. Ufficiovisti.com non è responsabile per eventuali informazioni non aggiornate o non corrette.